MARIAEWA PRZYWARA, PERSONAGGIO DA ROMANZO FAMIGLIARE Giuseppe Recchia

 

ROMANZO-FAMIGLIARE-Puccini-Claudio-Iannone-1030x615

Come  in un film da romanzo famigliare

Przywara, un cognome difficile, quello di MariaEwa Przywara, come conferma il dizionario polacco che precisa che significa un carattere difficile. Volevo conoscere meglio MariaEwa, perchè mi aveva accompagnato ad una conferenza recente al Klub Marcholt di Katowice. E volevo conoscere meglio il personaggio che si nascondeva dietro questi occhi misteriosi che, con le altre caratteristiche somatiche, lei dice che potrebbero avere origini italiane. Infatti lei ama l’Italia e questo amore lei lo giustifica parlando l’Italiano e scrivendo poesie d’amore in  polacco e poi tradotte in italiano. La città dove vive è Chorzow, che è gemellata con la città del Molise, Termoli, sulla cui origine bisogna andare indietro fino all’età preistorica e romana. Anche Chorzów  ha una storia ed è uno dei principali poli economici della regione e della Polonia.

chorz-w

La bella città di  Chorzow invasa dal verde

MariaEwa insegna italiano ai bambini ed agli adulti. E’ stata allieva di Riccardo Salmeri console onorario a Bielsko Biala ed insegna anche alla Società Dante Alighieri della quale è Presidente Antonio Pischetola dove lei ha il ruolo di Vicepresidente. Con la nostra MariaEwa abbiamo parlato, io e Krystyna Latawska soprattutto della sua famiglia. Del marito Jan e dei figli Jacopo, che ha  30 anni e di Karolina che ha 25 anni e pensa di esercitare la professione di grafico. Come se non bastasse sono entrati in discussione nella nostra conversazione anche i cugini che vivono in Germania per far parte di un’antica tradizione che vuole far crescere la colonia germmanico/polacca.   La nostra professoressa sulle prime appare molto spaventata da quello che la vita riserva, sembra avere paura proprio di vivere. Ma in seguito ci dice che ha perso il padre a 14 anni e che la madre si è occupata di lei con molta cura ed amore. Quindi riusciamo a capire da dove viene questo suo dubbio del vivere, ma non glielo diciamo perchè preferiamo che sia lei ad arrivarci con le sue indubitabili qualità intellettuali.

MP2.jpg

Mariaewa a Venezia

Parlando del marito Jan, ci racconta un aneddoto, la storia di un recupero crediti che lei ha fatto per la Società del marito che è un ingegnere. La ditta in questione che non pagava era italiana ed allora lei alza il  telefono e chiama per reclamare diplomaticamente la  somma a loro dovuta. Dopo un mese ecco che il problema si risolve con un bonifico dall’Italia. Come mi diceva Calvino quando conosci una persona lasciala parlare e  scoprirai cose che ti aiuterà a  scrivere un romanzo. Infatti, per ora ho scritto solo un racconto per i lettori di tempopresenteepassato e poi vedremo o vedrete il seguito.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...